Commercio in sede fissa

Gli esercizi commerciali si distinguono in differenti categorie e tipologie:

  • esercizio di vicinato: un esercizio commerciale in cui si effettua la vendita direttamente al consumatore finale, che abbia una superficie di vendita non superiore a 150 mq nei Comuni con popolazione residente inferiore a 10.000 abitanti e a 250 mq nei Comuni con oltre 10.000 abitanti
  • media struttura di vendita al dettaglio: un esercizio commerciale in cui si effettua la vendita direttamente al consumatore finale e che abbia una superficie di vendita compresa tra i 151 ed i 1500 mq nei Comuni con popolazione residente inferiore a 10.000 abitanti e tra i 251 ed i 2500 mq nei Comuni con popolazione residente superiore ai 10.000 abitanti
  • grande struttura di vendita al dettaglio: un esercizio commerciale in cui si effettua la vendita direttamente al consumatore finale e che abbia una superficie di vendita superiore ai 1500 mq nei comuni con 10.000 abitanti ed ai 2500 mq nei Comuni con oltre 10.000 abitanti

Per maggiori informazioni clicca qui

Sono pubblicati inoltre

  • il sistema di vendita della stampa quotidiana e periodica che si articola, su tutto il territorio nazionale, in punti vendita esclusivi (edicole) e non esclusivi (per maggiori informazioni clicca qui)
  • il centro di telefonia, o “phone center e/o internet point”, che è un esercizio aperto al pubblico che fornisce, anche in abbinamento ad altre attività, servizi telefonici e telematici, mettendo a disposizione apparecchi telefonici, personal computer o altri terminali telematici (per maggiori informazioni clicca qui)
Average: 5 (1 vote)

Responsabile

Settore Attività Produttive e Commercio

Fonte

Sistema Informativo SUAP2

Licenza