Open Data Bologna a Open Wide Camp

Gio, 08/31/2017 - 11:11

Prosegue l'impegno di Open Data Bologna per l'alfabetizzazione degli studenti alla "cultura del dato aperto", intesa come risorsa didattica e di coinvolgimento attivo che si pone come un obiettivo educativo innovativo per i giovani cittadini digitali e i loro insegnanti, i quali sempre più hanno la necessità di saper reperire, utilizzare ed interpretare i dati aperti per una migliore comprensione della complessità del contesto sociale in cui vivono.

Open Wide Camp è un progetto dell'Istituto Comprensivo di San Pietro in Casale in collaborazione con Archilabò, MUSE - Museo delle Scienze di Trento, FabLab Bologna, Fondazione Golinelli e Urban Center Bologna, che interviene sul “confidence gap”, ovvero sulla scarsa propensione delle studentesse a valorizzare le proprie attitudini nelle materie STEM (science, technology, engineering and mathematics) o a intraprendere carriere in ambiti tecnologici.

Gruppi di studentesse e di studenti delle scuole del primo ciclo sono stati coinvolti in due settimane di attività orientate a stimolare l’apprendimento delle materie STEM attraverso modalità innovative e percorsi di approfondimento in luoghi significativi dell’innovazione tecnologica.

Open Data Bologna ha supportato il progetto affiancando gli alunni in una giornata formativa dedicata agli Open Data. Ai momenti di apprendimento e discussione si è alternato un laboratorio didattico in cui i partecipanti hanno avuto la possibilità di riutilizzare i dati aperti rilasciati sul portale istituzionale dell'Unione Reno Galliera (http://www.renogalliera.it/). 

 

Mappa Unione comuni Reno Galliera